COS'E' L'INTOLLERANZA AL LATTOSIO?

 

 

L’intolleranza al lattosio è l’incapacità di digerire il lattosio.

Si verifica in caso di DEFICIENZA DELL’ENZIMA LATTASI, cioè quando viene a mancare parzialmente o totalmente l’enzima in grado di scindere il lattosio, il principale zucchero del latte e dei suoi derivati

 

 

FORME D'INTOLLERANZA

 

1. Genetica: generata dal deficit di produzione della lattasi

 

2. Forma acquisita, dovuta cioè a un danno della mucosa intestinale. Si tratta di una forma transitoria che si risolve nel momento in cui si ha la guarigione dalla malattia responsabile del danno alla mucosa intestinale (esempio infezioni o infiammazioni intestinali) 

 

3. Congenita dovuta a mutazioni non senso a carico del gene che codifica l’enzima lattasi, quindi una totale assenza di lattasi sin dalla nascita.

 

 

 

SINTOMI PRINCIPALI

 

 

  • Dolori addominali
  • Stitichezza
  • Nausea
  • Mal di testa
  • Gonfiore addominale
  • Diarrea
  • Stanchezza
  • Eruzioni cutanee
  • Meteorismo
  • Flatulenza

La sintomatologia può avere differenti livelli di gravità che dipendono dal grado di deficit

dell’enzima lattasi

 

 

QUAL’E’ LA TERAPIA?

 

 

 

 

 

Alimentazione LATTOSIO FREE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Stampa Stampa | Mappa del sito
© eMMe.2 srl Via Aldo Moro, N° 20 - 41043 Formigine (MO) - Tel 059-578923 laboratorio@laboratorioemme2.it - Partita IVA: 03195030360